Logo

LA TERRA DEL PANE

All’origine c’é la terra che genera, accoglie, alimenta, unisce, divide, gratifica, punisce.

C’è terra venerata, violentata, trasformata, occupata, abbandonata.

C’è la terra che da identità e che esige scambi e contaminazioni; la terra delle diverse lingue, dei differenti costumi, delle varie razze, religioni, tradizioni, riti; la terra delle commistioni, degli intrecci, delle trasformazioni.

C’è la terra della cultura, dell’arte, del pensiero, delle visioni, delle utopie.

C’è la terra del pane.

Cosa vuoi fare?

saperne di più su Anteprima del Festival

sfogliare il pdf del Programma

scoprire chi sono i Protagonisti

come arrivare in Fondazione

  • Info Point
  • Forno del vicinato
  • Sala Formazione / Ipogei
  • Sala Mostra
  • Sala Conferenzr

con il contributo di:

torna su

comitato scientifico:

Vincenzo Santochirico
Antonio Calbi
Giancarlo Chielli
Ferdinando Felice Mirizzi
Roland Seiko

partner del progetto:

Istituto Luce-Cinecittà | AAMOD (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico) | Compagnie Famille Mundi | Conservatorio Musicale E.R.Duni di Matera | International Council for Cultural Centers (Bread House – Gabrovo) | Association Tourisme et Développement Duralble des Terriotoires (Master Università Montepelier) | New Destination Network | Consorzio Città Essenziale | CVETOSCOP - coop | Unibas - Dicem e Accademia delle Belle arti di Bari | Associazione Giallo Sassi | il Forno di Gennaro - Gennaro Perrone & C. s.r.l.


media partner: