Logo

Cristian Cuna

Studia e lavora nell’ambito della ricerca artistica con i linguaggi delle nuove tecnologie, alternando il lavoro all’attività di regista e autore: si muove tra video-arte, video-ambientazioni interattive, opere finalizzate ad allestimenti museali ed archivi audio-visivi, progettazione di contenuti per musei di narrazione ed altri impieghi delle nuove tecnologie per l’arte applicate ai Beni Culturali, installazioni interattive pubbliche. Le sue opere si svolgono nella contemporaneità, tra storie e luoghi, con un’attenzione sociale alle problematiche del mondo globalizzato ma in legame profondo con le sue radici e la sua terra d’origine.

con il contributo di:

torna su

comitato scientifico:

Vincenzo Santochirico
Antonio Calbi
Giancarlo Chielli
Ferdinando Felice Mirizzi
Roland Seiko

partner del progetto:

Istituto Luce-Cinecittà | AAMOD (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico) | Compagnie Famille Mundi | Conservatorio Musicale E.R.Duni di Matera | International Council for Cultural Centers (Bread House – Gabrovo) | Association Tourisme et Développement Duralble des Terriotoires (Master Università Montepelier) | New Destination Network | Consorzio Città Essenziale | CVETOSCOP - coop | Unibas - Dicem e Accademia delle Belle arti di Bari | Associazione Giallo Sassi | il Forno di Gennaro - Gennaro Perrone & C. s.r.l.


media partner: