11 / 20
ottobre
2019

Fondazione Sassi
Sasso Barisano / Rione San Biagio

Read this text about online gambling. What are the reasons to play it? More information here https://medium.com/@jamessegrest/main-reasons-to-gamble-online-c996033967a0.

Proiezione del film d’animazione: “Ratatouille” (Brad Bird, 2007)

Sala Conferenze

10:30 /12:30

Il protagonista del film è Remy, un topolino che vuole realizzare il sogno di diventare un rinomato cuoco in un ristorante francese a cinque stelle. Per tutta la vita, Remy ha mostrato un olfatto dotatissimo e, senza preoccuparsi dell’evidente difficoltà di emergere nel mondo della ristorazione stellata, le fantasie di Remy sono costantemente flambé e sauté. 

Ma quando le circostanze fanno arrivare Remy nel ristorante parigino reso famoso dal suo eroe culinario, Auguste Gusteau, il cui motto “chiunque può cucinare” ha ispirato Remy per tutta la vita, capisce improvvisamente che venire scoperto in una cucina può essere decisamente pericoloso se si hanno dei baffi e una coda. Nel momento in cui i sogni di Remy sembrano sul punto di andare in fumo, trova quello di cui ha bisogno, un amico che crede in lui: Linguini, l’addetto alle pulizie del ristorante; un ragazzo timido e isolato che sta per essere licenziato. Assieme allo sguattero, Remy percorre il proprio percorso creativo per realizzare il suo sogno. Ora, non avendo nulla da perdere, Remy e Linguini formano la più improbabile delle coppie, con il goffo corpo di Linguini che canalizza la mente creativa di Remy, mettendo Parigi completamente sottosopra. Entrambi vivono un’incredibile avventura fatta di svolte comiche, sviluppi emotivi e il più improbabile dei successi, che i due non avrebbero mai potuto ottenere senza l’aiuto reciproco.

 

Anno: 2007 USA

Regia: Brad Bird, Jan Pinkava

Sceneggiatura: Brad Bird 

Durata: 107 m

Tipologia: Film d’animazione 

Cast: Nanni Baldini (Rémy), Massimiliano Alto (Alfredo Linguini), Domitilla D’Amico (Colette Tatou), Edoardo Stoppacciaro (Émile), Alessandro Rossi (Auguste Gusteau), Riccardo Peroni (Skinner), Dario Penne (Django), Pietro Biondi (Anton Ego), Paolo Marchese (Horst), Gianfranco Miranda (Lalo), Massimo De Ambrosis (Francois), Marco Mete (Larousse), Renato Cecchetto (Mustafà), Ambrogio Colombo (Avv. Talon Labarthe), Fabrizio Russotto (Pompidou), Mauro Magliozzi (Git), Manfredi Aliquò (Ambrister, domestico di Anton Ego), Gualtiero Marchesi (Lessard), Pino Insegno (Narratore TV).